Cane sospettato di essere infetto da COVID-19, ecco il modo giusto per prendersi cura di lui

“I cani infetti dal coronavirus di solito manifestano solo sintomi lievi o moderati e possono guarire completamente. Tuttavia, ci sono alcune cose da tenere a mente quando si prende cura di un cane con COVID-19. Segui i consigli e le raccomandazioni del tuo veterinario per un trattamento sicuro ed efficace.

, Jakarta – Il virus corona che causa la pandemia di COVID-19 non infetta solo gli esseri umani. Questo brutto virus può essere trasmesso anche ad alcuni animali, compresi i cani da compagnia. Il primo caso di trasmissione del coronavirus nei cani è stato registrato all'inizio di marzo 2020 a Hong Kong.

Secondo le autorità sanitarie di Hong Kong, un cane appartenente a un paziente COVID-19 ha contratto il virus. Gli esperti si riferiscono al caso come "infezione di basso livello(infezione di basso grado), forse il primo caso di trasmissione da uomo ad animale di COVID-19.

Anche così, ciò che deve essere sottolineato finora è che non ci sono prove evidenti che il COVID-19 possa essere trasmesso da cani/gatti all'uomo.

Secondo il direttore generale del bestiame e della salute degli animali, il ministero dell'agricoltura indonesiano, informando che il rischio che gli animali domestici trasmettano il virus SARS-CoV-2 che causa il COVID-19 all'uomo è basso.

Tuttavia, se sospetti che il tuo cane abbia contratto il COVID-19 dopo essere entrato in contatto con un essere umano infetto da COVID-19, dovresti consultare un veterinario. È necessario confermare la diagnosi confermata dall'autorità competente.

Leggi anche: Primo caso, trasmissione del virus Corona dall'uomo agli animali

Come trattare un cane con COVID-19?

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) animali domestici come cani, gatti o tigri e gorilla negli zoo, visoni nelle fattorie e molti altri mammiferi possono essere infettati da COVID-19.

Sfortunatamente, l'OMS non sa esattamente come possa verificarsi questa infezione. C'è un forte sospetto che la maggior parte degli animali infetti da COVID-19 si verifichi dopo uno stretto contatto con pazienti COVID-19.

Quindi, cosa succede se il cane domestico è infetto da questo virus? Come trattare un cane con questa condizione? Prima di tutto, non farti prendere dal panico quando affronti questo.

Gli animali domestici come i cani infetti dal coronavirus possono ammalarsi o meno. La buona notizia è che, dei cani infetti, la maggior parte è solo lievemente malata e si riprende completamente.

Leggi anche: Come sapere che il tuo cane è malato

Bene, ecco come trattare un cane sospettato di essere infetto da COVID-19 secondo le linee guida del CDC.

1. Chiedi consiglio al medico

Chiedi direttamente al tuo veterinario le condizioni del tuo cane. Informa immediatamente il veterinario se il tuo cane ha difficoltà a respirare o qualsiasi altra emergenza. Successivamente, il veterinario consiglierà se l'animale ha bisogno di ulteriori diagnosi o meno.

2. Non portarlo in clinica

Se sei stato infettato dal virus corona e il tuo cane si ammala, non portarlo in una clinica o in un ospedale veterinario. Alcuni veterinari possono offrire consulenza telemedicina o altri piani per vedere animali domestici malati.

3. Segui i consigli medici del medico

Dopo che il veterinario ha valutato il tuo cane, segui i consigli e le raccomandazioni del veterinario su come trattare il tuo cane con COVID-19.

4. Resta a casa

Assicurati che il tuo amato cane rimanga a casa, tranne che per le cure mediche. Segui le procedure, le linee guida o i protocolli sanitari prescritti dal veterinario quando ti rechi in una clinica veterinaria o in un ospedale.

5. Evita alcune attività

La trasmissione del virus corona nell'uomo agli animali è ancora in fase di studio. Pertanto, anche se il tuo cane o altro animale domestico ha solo sintomi lievi o moderati, o sembra migliorare, evita le seguenti attività:

  • Una visita in un ospedale veterinario, senza chiedere prima al veterinario.
  • Visite a strutture sanitarie o scuole.
  • Visite a parchi (compresi quelli per cani), mercati o altri raduni dove ci sono molte persone e altri animali domestici.
  • Visitare toelettatore, compreso il salone toelettatura mobile.
  • Visite a strutture per la cura degli animali o pensioni.
  • Le uscite sono come i compagni di gioco o le visite a casa di altre persone con o senza animali domestici.
  • Utilizza i servizi di un pet sitter che vive fuori casa.
  • Viaggiare con animali domestici.

Leggi anche: Le allergie ambientali possono innescare la perdita del pelo del cane

Bene, evita le attività di cui sopra quando sei infetto da COVID-19 e sospetti che anche il tuo cane preferito abbia contratto il virus.

Evita queste attività fino a quando il tuo veterinario o l'autorità sanitaria non hanno stabilito che il tuo cane o animale domestico ha COVID-19 e si sta riprendendo e soddisfa le linee guida per porre fine all'isolamento.

Vuoi saperne di più su come trattare un cane infetto dal virus corona? Puoi chiedere direttamente al veterinario attraverso l'applicazione . Non c'è bisogno di uscire di casa, puoi contattare un medico esperto sempre e ovunque. Pratico, no?

Riferimento:
CENTRO PER LA PREVENZIONE E IL CONTROLLO DELLE MALATTIE. Accesso 2021. COVID-19 e animali
CENTRO PER LA PREVENZIONE E IL CONTROLLO DELLE MALATTIE. Accesso nel 2021. Cosa fare se pensi che il tuo animale domestico abbia il virus che causa COVID-19?
Posta del mattino della Cina meridionale. Accesso 2021. Coronavirus: cane di Hong Kong Covid-19 test paziente 'debolmente positivo'.
PDHI. Accesso nel 2021. Ministero dell'Agricoltura: non ci sono prove che cani e gatti trasmettano COVID-19
UC Davis School of Veterinary Medicine. Estratto nel 2021. Informazioni sugli animali risultati positivi al test per COVID-19