Conoscere 3 screening per rilevare il cancro uterino

, Jakarta - Il cancro uterino è uno spettro spaventoso per tutte le donne del mondo. Il sanguinamento vaginale è il sintomo principale che indica che una donna soffre di cancro uterino. Sebbene non tutti i sanguinamenti vaginali siano un segno di cancro uterino, devi esserne consapevole. Soprattutto se l'emorragia si verifica quando una donna è in menopausa o si verifica quando l'emorragia in una donna è al di fuori del suo normale ciclo mestruale. Conosci i sintomi, così puoi agire per trattarlo il prima possibile!

Leggi anche: Presta attenzione a 5 sintomi del cancro uterino all'inizio

Cancro uterino, che tipo di malattia?

Il cancro uterino è un cancro che si sviluppa nel rivestimento dell'utero, compresa la cervice e l'utero stesso. La cervice è collegata alla vagina, mentre l'utero è collegato alle tube di Falloppio. Le tube di Falloppio sono due tubi che collegano le ovaie all'utero.

Cancro uterino, quali sono i sintomi di questa condizione?

Il sanguinamento vaginale è un sintomo comune che si verifica nelle persone con cancro uterino. Altri sintomi a cui devi prestare attenzione includono:

  • Molto sanguinamento durante le mestruazioni.

  • Sperimentare un forte dolore all'anca.

  • C'è una diminuzione dell'appetito.

  • Il sanguinamento si verifica quando una donna è entrata in menopausa.

  • Scarico dalla vagina sotto forma di sudore, muco, sangue acquoso o fluido che proviene dalle ghiandole intorno alla vagina.

  • Sperimentare dolore nella vagina durante il sesso.

  • Spesso si sentono stanchi.

  • Provare dolore al basso ventre.

Se riscontri uno dei sintomi di cui sopra, parlane immediatamente con il tuo medico per determinare se i sintomi che compaiono sono un segno che stai soffrendo di cancro uterino o altre malattie. Se la malattia viene rilevata rapidamente, il trattamento accelererà il processo di guarigione per il malato.

Leggi anche: 3 tipi di trattamento per trattare il cancro uterino

Esami effettuati per rilevare il cancro uterino

Il sanguinamento vaginale anormale non si verifica sempre a causa del cancro uterino. Anche così, se si verifica questa condizione, eseguire immediatamente un esame in modo che la malattia possa essere diagnosticata con certezza. Ecco alcuni test che possono essere eseguiti per rilevare il cancro uterino:

  1. Gli esami del sangue possono essere eseguiti perché le cellule tumorali rilasciano alcune sostanze chimiche nel flusso sanguigno. La presenza di cellule cancerose nel sangue può essere rilevata eseguendo un esame del sangue.

  2. È possibile eseguire un test ecografico transvaginale per verificare la presenza di cambiamenti nello spessore della parete uterina dovuti alla presenza di cellule tumorali.

  3. Viene eseguito un test di biopsia prelevando cellule dalla parete uterina per vedere se ci sono cellule cancerose nell'utero

Dopo aver eseguito alcuni degli esami di cui sopra e aver conosciuto la presenza di cancro, il medico effettuerà un esame dello sviluppo del cancro esistente. I test più comuni sono la risonanza magnetica, Scansione TC , radiografia del torace e esami del sangue di follow-up. Se lo stadio del cancro è noto, il medico eseguirà la rimozione del tessuto canceroso o un'isterectomia. Oltre alla rimozione del tessuto canceroso, la chemioterapia e la radioterapia possono essere eseguite anche in combinazione con la chirurgia.

Leggi anche: Conoscere uno stile di vita sano per prevenire il cancro all'utero

Non lasciare che accada, prendi misure preventive il prima possibile, OK! Per prevenire il cancro uterino, puoi eseguire regolarmente il pap test, stare lontano dalle sigarette, ottenere le vaccinazioni HPV, mantenere l'igiene vaginale e fare sesso sicuro. Se riscontri forti emorragie, parlane direttamente con uno specialista attraverso Chat, chiamata vocale/video. Avanti, Scarica l'app su Google Play o sull'App Store!