Prurito alla gola e difficoltà a deglutire, attenzione alla faringite

, Jakarta – Hai mai sentito che la tua gola è così pruriginosa da non poter sopportare di grattarla? Nel tempo, il prurito inizia a trasformarsi in dolore e causa difficoltà a deglutire. Se è così, potresti avere la faringite. Che cos'è?

La faringite è una condizione che si verifica a causa dell'infiammazione della faringe, l'organo della gola. La faringe funge da collegamento tra la cavità dietro il naso e la parte posteriore della bocca. Quando questa parte è infiammata o infiammata, la gola si sentirà pruriginosa e difficile da deglutire.

Fondamentalmente, il mal di gola alias faringite può essere causato da diverse cose, ma le due cause più comuni sono virus e batteri. Esistono vari tipi di virus che scatenano la faringite, incluso il virus della parotite ( parotite ), virus di Epstein-Barr ( mononucleosi ), virus parainfluenzale e virus herpangina. Oltre ai virus, questa malattia può essere causata anche da batteri, come i batteri Streptococco beta-emolitico di gruppo A , che è il batterio che di solito provoca il mal di gola. Inoltre, i batteri che causano infezioni a trasmissione sessuale, come la gonorrea e la clamidia, possono anche causare l'infiammazione della gola.

Leggi anche: Facilmente contagioso, queste 5 cause di mal di gola

I virus e i batteri che causano questa malattia possono essere trasmessi da una persona all'altra. La diffusione può avvenire attraverso l'aria, ad esempio inalando goccioline di saliva o secrezioni nasali rilasciate dal malato o attraverso oggetti che sono stati contaminati da virus e batteri.

Oltre a queste due cause, ci sono altri fattori che possono indurre una persona a soffrire di mal di gola. Il rischio di questa malattia è maggiore nelle persone che spesso soffrono di influenza o raffreddore, hanno spesso infezioni del seno, hanno una storia di allergie e sono spesso esposte al fumo di sigaretta.

Sintomi e trattamento della faringite

La faringite è caratterizzata da prurito alla gola e difficoltà a deglutire. Inoltre, ci sono molti altri sintomi che possono comparire, come dolori muscolari, gola gonfia, tosse, febbre, nausea, sensazione di stanchezza, diminuzione dell'appetito.

Lo streptococco generalmente si riprende entro tre-sette giorni. Il trattamento per questa malattia può essere effettuato attraverso rimedi casalinghi o farmaci da un medico. Il trattamento della faringite si basa sulla causa.

La faringite causata da un virus viene solitamente trattata con l'automedicazione a casa. L'obiettivo è quello di migliorare e ripristinare il sistema immunitario, in modo che possa combattere le infezioni virali. Il trattamento che può essere fatto è sotto forma di consumo di antidolorifici da banco, riposo abbondante, bere molta acqua e gargarismi con acqua tiepida.

Se i sintomi del mal di gola non regrediscono dopo più di sette giorni, consultare immediatamente un medico. Soprattutto se è accompagnato da una febbre alta di oltre 38 gradi Celsius. Perché potrebbe essere un disagio alla gola che è un sintomo di un'altra malattia.

Leggi anche: Hai mal di gola? Evita questi 5 cibi

La faringite che non migliora non dovrebbe essere presa alla leggera. In alcuni casi, il mal di gola può portare a complicazioni pericolose. La faringite non trattata adeguatamente può causare complicazioni come febbre reumatica che interferisce con le valvole cardiache, disturbi renali, ascessi nelle tonsille o in altri tessuti della gola.

Leggi anche: Bere ghiaccio e mangiare cibi fritti può far venire il mal di gola?

Oppure puoi usare l'app chiedere al medico i sintomi della faringite. Puoi facilmente contattare il medico tramite Video/chiamata vocale e Chiacchierata . Ottieni informazioni sulla salute e su come affrontare la faringite, nonché consigli per una vita sana da medici di fiducia. Avanti, Scarica applicazione ora su App Store e Google Play!