Non cancro, i fibromi uterini hanno ancora bisogno di un intervento medico

, Jakarta – I fibromi uterini sono tumori che crescono all'interno o all'esterno dell'utero. La maggior parte dei fibromi uterini sono benigni, il che significa che non sono tumori. Tuttavia, i fibromi uterini devono ancora essere trattati con misure mediche. Dai, guarda la spiegazione qui.

I fibromi uterini o anche conosciuti come fibromi sono un problema di salute che è spesso vissuto dalle donne tra i 30 ei 40 anni. Questi tumori benigni spesso non causano sintomi o causano solo sintomi lievi, quindi molte donne possono vivere senza rendersi conto di avere fibromi uterini. Tuttavia, se i fibromi uterini causano sintomi, come dolore addominale e abbondante sanguinamento mestruale, è necessario un trattamento.

Leggi anche: Donne, cosa c'è da sapere sui fibromi uterini

Opzioni di trattamento medico per il trattamento dei fibromi uterini

Esistono varie procedure mediche che il medico prenderà in considerazione per trattare i fibromi uterini, tra cui:

1. Embolizzazione dei fibromi

Questa procedura mira a ridurre i fibromi. Nella procedura, il medico inietterà alcool polivinilico (PVA) nelle arterie che forniscono nutrimento per i fibromi. Il PVA bloccherà il flusso sanguigno ai fibromi, facendoli smettere di crescere e restringersi. Sebbene questa procedura non sia un intervento chirurgico, potrebbe essere necessario rimanere alcune notti in ospedale poiché potrebbero verificarsi nausea, vomito e dolore entro pochi giorni dall'embolizzazione del fibroma.

2. Ablazione endometriale

L'ablazione endometriale è una procedura in cui il medico distrugge il rivestimento dell'utero per ridurre il sanguinamento associato a piccoli fibromi. Questa procedura viene eseguita inserendo uno strumento speciale nell'utero e quindi utilizzando calore, energia a microonde, acqua calda o corrente elettrica per distruggere il rivestimento dell'utero del paziente che interromperà le mestruazioni o ridurrà il flusso sanguigno mestruale.

Di solito, l'ablazione endometriale è efficace nell'arrestare il sanguinamento anomalo. Dopo aver subito l'ablazione endometriale, le donne potrebbero non essere più in grado di rimanere incinta. Tuttavia, il controllo delle nascite è ancora necessario per prevenire lo sviluppo di una gravidanza nelle tube di Falloppio (gravidanza ectopica).

3. Miomectomia

La miomectomia è un intervento chirurgico per rimuovere i fibromi. I medici di solito raccomandano questa procedura rispetto ad altre procedure per le donne che stanno ancora cercando di rimanere incinta. Tuttavia, la miomectomia può causare cicatrici che possono portare all'infertilità. Pertanto, è necessario attendere 4-6 mesi dopo l'intervento chirurgico prima di provare a concepire.

Nella maggior parte delle donne, i sintomi dei fibromi uterini scompariranno dopo la procedura. Ma in alcune altre donne, i fibromi possono tornare. Il tasso di successo della miomectomia è anche determinato dal numero di fibromi che hai e dal numero di fibromi che il tuo medico può rimuovere.

Leggi anche: I fibromi uterini naturali influenzano la fertilità?

Esistono 3 tipi di metodi di miomectomia che i medici possono eseguire, vale a dire:

  • Miomectomia addominale

Se si dispone di un numero elevato di fibromi o se i fibromi sono molto grandi o molto profondi, il medico può utilizzare una procedura chirurgica addominale per rimuovere i fibromi.

  • Miomectomia laparoscopica o robotica

Se il numero di fibromi è basso, il medico può raccomandare una procedura laparoscopica o robotica, che viene eseguita utilizzando uno strumento sottile che viene inserito attraverso una piccola incisione nell'addome per rimuovere i fibromi dall'utero.

I fibromi più grandi possono anche essere rimossi attraverso incisioni più piccole rompendo prima il fibroma in più pezzi, cosa che può essere eseguita in una sacca chirurgica, o espandendo un'incisione per rimuovere il fibroma.

In questa procedura, il medico può vedere la condizione dello stomaco su un monitor utilizzando una piccola telecamera collegata a uno dei dispositivi. La miomectomia robotica può fornire ai chirurghi una vista 3D più dettagliata dell'utero, offrendo maggiore precisione, flessibilità e destrezza rispetto ad altre tecniche.

  • Miomectomia isteroscopica

Questa procedura può essere un'opzione se i fibromi sono contenuti all'interno dell'utero (sottomucosa). Il chirurgo può accedere e rimuovere i fibromi utilizzando strumenti che vengono inseriti attraverso la vagina e la cervice nell'utero.

4. Isterectomia

L'isterectomia è una rimozione chirurgica dell'utero che ha dimostrato di trattare in modo permanente i fibromi uterini. Tuttavia, un'isterectomia è un'operazione importante che può lasciare una donna incapace di avere figli. La maggior parte delle persone con fibromi uterini non ha bisogno di questo drastico trattamento medico.

Questa è la scelta dell'azione medica per il trattamento dei fibromi uterini. Se hai fibromi uterini, parla con il tuo medico del trattamento giusto per la tua condizione.

Leggi anche: Appare senza sintomi, questi sono 5 modi per diagnosticare i fibromi uterini

Per effettuare una visita relativa alla condizione di salute che stai vivendo, puoi fissare subito un appuntamento presso l'ospedale di tua scelta tramite l'applicazione . Avanti, Scarica ora anche su App Store e Google Play.

Riferimento:
WebMD. Accesso al 2020. Trattamenti per fibromi uterini.
Clinica Mayo. Accesso 2020. Fibromi uterini.