I bambini sono spesso insicuri, è davvero l'effetto della genitorialità?

Jakarta - A volte, se ti trovi di fronte a qualcuno che è più potente o una condizione che ti richiede di eseguire in modo ottimale, può sorgere un sentimento di inferiorità o insicurezza. Questo risulta essere sperimentato dai bambini, lo sai. Tuttavia, se il bambino è troppo spesso insicuro, è questa l'influenza della genitorialità?

La risposta è si. Studia da Scienze sociali e comportamentali rafforzare affermando che alcuni modelli genitoriali influenzano il livello di autostima dei bambini. Ad esempio, se fin dall'infanzia si candidano i genitori genitorialità iperprotettiva .

Alcuni genitori spesso inconsapevolmente paralizzano la fiducia in se stessi di un bambino, proteggendolo o privandolo della libertà. Di conseguenza, i bambini si abituano alla protezione dei loro genitori. Quando sarai grande e dovrai affrontare molte cose da solo, ti sentirai inferiore.

Leggi anche: L'età giusta per iniziare l'educazione sessuale nei bambini

L'influenza dei genitori e i sentimenti di insicurezza dei bambini

A parte lo stile genitoriale iperprotettivo Il senso di inferiorità del bambino è anche influenzato dall'ansia e dall'insicurezza vissute dai genitori. Senza rendersene conto, i genitori possono anche proiettare le proprie ansie e insicurezze sul figlio, che il bambino può assumere nel tempo come normale.

Infine, il bambino cresce come una persona timida e spesso inferiore a tutto.

Inoltre, ci sono anche alcune cose o abitudini che i genitori fanno nell'educazione, che possono far sentire i bambini spesso inferiori, come ad esempio:

  • Rimprovera spesso i bambini. Questo fa sì che il bambino diventi depresso e si senta come se non stesse mai facendo la cosa giusta. Di conseguenza, i bambini non sono sicuri nel fare varie cose.
  • Spesso sottovaluta i bambini. Forse l'intenzione è quella di motivare il bambino ad essere migliore, anche se questa abitudine di sottovalutarlo può farlo sentire ancora più insicuro e spesso inferiore.
  • Spesso vieta ai bambini. Se è proibito troppo spesso, i bambini si sentiranno sotto pressione e non potranno esplorare molte cose, anche se la loro curiosità è alta. Questo lo farà sentire spesso inferiore in futuro.

Leggi anche: Il rapporto tra padre e figlio è tenue, la madre fa questo

Come evitare che i bambini si sentano inferiori?

La fiducia è una disposizione importante per i bambini che vivono la vita da adulti in seguito. Se si sente spesso inferiore, i suoi interessi e talenti potrebbero non essere incanalati in modo ottimale e tende a pensare in modo negativo. Sfortunatamente, la fiducia in se stessi deve essere coltivata fin dall'infanzia e anche instillata dai genitori.

Allora, cosa succede se il bambino sembra spesso inferiore? Cosa possono fare i genitori per aumentare la fiducia in se stessi? Ecco alcuni suggerimenti che puoi provare, vale a dire:

1. Non sgridarlo subito

I bambini possono facilmente assorbire ogni messaggio che ricevono, specialmente dai loro genitori. Se lo sgridi perché sembra inferiore, il bambino si sentirà solo peggio. I bambini si sentiranno i genitori non possono capirlo.

2. Parla

I sentimenti di inferiorità di solito sorgono perché ci sono dei fattori scatenanti. È compito di un genitore scoprirlo. Parla con dolcezza al bambino, chiedigli cosa lo fa sentire insicuro. Potrebbe essere perché sei stato ridicolizzato dagli amici, o geloso perché ci sono amici più grandi. Qualunque sia la ragione, ascolta tutte le storie dei bambini su come si sentono.

3. Insegna come risolvere i problemi

Dopo aver saputo che cosa fa sentire inferiore tuo figlio, insegnagli come risolvere il problema. Ad esempio, se tuo figlio si sente inferiore perché c'è un amico che fa lavori migliori, invitalo a esercitarsi a fare lavori migliori insieme.

Instillare valori positivi nei bambini, che non importa se commetti errori, va bene se non riesci a fare bene i compiti. Insegnagli che è un processo di apprendimento. Finché era disposto a impegnarsi di più, poteva sicuramente migliorare.

Leggi anche: Questo è il motivo per cui i gemelli hanno un forte legame interiore

4. Concentrati sui punti di forza dei bambini

Se tuo figlio si sente inferiore perché sente di non avere alcun punto di forza, aiutalo a trovare i suoi punti di forza, concentrandosi sulle cose che gli piacciono. Incoraggia tuo figlio a provare cose nuove, ad esempio prendendo lezioni di musica o iscrivendosi a un club sportivo. Questo può aiutare i genitori a scoprire i talenti e i punti di forza dei bambini.

5. Lascia che i bambini prendano decisioni

Anche se sei ancora piccolo, non significa che devi sempre scegliere tutto. Educare i bambini a prendere le proprie decisioni, il prima possibile. Ad esempio, quando vuole indossare dei vestiti, chiedigli di scegliere i vestiti che vuole indossare. Quindi, chiedi perché ha scelto quello.

Se ai bambini non viene data l'opportunità di scegliere le piccole cose nella vita di tutti i giorni, si sentiranno insicuri quando si tratterà di prendere decisioni più avanti nella vita. Questo perché i bambini sono abituati a dipendere dai genitori.

Questi sono alcuni suggerimenti per allenare la fiducia in se stessi di un bambino, in modo che non si senta spesso inferiore in futuro. Se hai bisogno di una consulenza genitoriale esperta, puoi Scarica applicazione per discutere con gli psicologi infantili, sempre e ovunque.

Riferimento:
Ciao Maternità. Accesso al 2020. Ragioni per la mancanza di fiducia in se stessi nei bambini.
Salute dei bambini. Estratto 2020. L'autostima di tuo figlio.
Genitori. Accesso al 2020. 9 segreti di bambini sicuri.
Scienze sociali e comportamentali. Accesso al 2020. Stili genitoriali e autostima.