Mamme, riconoscono 5 allergie nei bambini che devono essere gestite

Jakarta - Fondamentalmente, il sistema immunitario risponderà a qualsiasi sostanza estranea che entra. Tuttavia, nelle persone con allergie, si può dire che la risposta sia eccessiva, per causare sintomi, che vanno da lievi a gravi. Come madre, è importante comprendere le allergie nei bambini ed evitare il più possibile gli allergeni o le cose che le scatenano.

Quali sono i tipi di allergie che possono verificarsi nei bambini? Naturalmente molti possono essere allergie alimentari, allergie al latte, allergie cutanee e allergie ai farmaci. Per maggiori dettagli, vedi la discussione sulle allergie nei bambini di seguito, dai!

Leggi anche: Non sottovalutare le allergie che provi, sii consapevole dei sintomi

Conoscere i tipi di allergie nei bambini

Ci sono molti tipi di allergie nei bambini. La gravità e i sintomi risultanti dipendono dall'innesco e dal corpo del singolo bambino. Ecco alcuni tipi comuni di allergie nei bambini:

1. Allergie alimentari

Uno dei tipi più comuni di allergie nei bambini sono le allergie alimentari. Questa condizione si verifica quando il corpo reagisce in modo eccessivo e considera nocive le proteine ​​di alcuni alimenti. Nella maggior parte dei casi, le allergie alimentari nei bambini si verificano dopo aver consumato:

  • Uovo.
  • Arachidi.
  • Soia.
  • Grano.
  • Frutta a guscio, come noci, pistacchi, noci pecan, anacardi.
  • Tonno o salmone.
  • Frutti di mare, come gamberi, aragoste, calamari.

Le madri possono sospettare allergie alimentari nei bambini, se i seguenti sintomi si manifestano dopo che il bambino ha mangiato determinati alimenti:

  • Eruzione cutanea o macchie rosse sulla pelle.
  • Starnuto.
  • Suono sibilante.
  • Gola come strangolamento.
  • Nausea e vomito.
  • Diarrea.
  • Difficile respirare.
  • Prurito intorno alla bocca.
  • Battito cardiaco accelerato.
  • Shock anafilattico (richiede cure mediche immediate).

In alcuni casi, le allergie alimentari nei bambini in tenera età possono scomparire quando il bambino ha 5 anni. Tuttavia, nel caso di un'allergia alle arachidi o ai frutti di mare, l'allergia viene spesso trasferita all'età adulta.

Leggi anche: Modi efficaci per trattare le allergie alimentari nei bambini piccoli

1. Allergia al latte vaccino

Simile alle allergie alimentari, l'allergia al latte vaccino nei bambini si verifica anche quando il sistema immunitario reagisce in modo eccessivo alle proteine ​​​​del latte vaccino, vale a dire siero di latte e caseina. Di seguito sono riportati i sintomi dell'allergia al latte vaccino nei bambini:

  • Vomito, diarrea o costipazione e sangue nelle feci.
  • Anemia.
  • Raffreddore e tosse.
  • Colica persistente, o più di 3 ore al giorno a settimana per 3 settimane.
  • Il bambino non vuole mangiare.

2. Allergie a polvere, pollini e muffe

Oltre al cibo, anche l'ambiente può causare allergie nei bambini. Se tuo figlio avverte starnuti, tosse o naso che cola, quando si trova in determinati ambienti, potrebbe essere un segno di rinite allergica, che è un'infiammazione della cavità nasale dovuta a una reazione allergica.

Ci sono molti allergeni che possono scatenare reazioni allergiche nei bambini se inalati, vale a dire polline, acari, polvere, spore di muffe e peli di animali. In alcuni casi, anche il fumo di sigaretta e il profumo possono scatenare questa allergia. I sintomi di solito compaiono immediatamente dopo l'esposizione all'allergene, sotto forma di:

  • Starnuto.
  • Tosse.
  • Occhi pruriginosi, acquosi, arrabbiati o gonfi.
  • Naso che cola o chiuso.
  • Fatica

3. Allergie ai farmaci

Sebbene miri a curare o alleviare un sintomo di una malattia, in realtà il farmaco può anche essere un fattore scatenante per le allergie nei bambini. Ciò si verifica perché il sistema immunitario percepisce alcune sostanze nel farmaco come pericolose.

Tuttavia, tieni presente che le allergie ai farmaci sono diverse dagli effetti collaterali che di solito sono elencati sull'etichetta della confezione o dall'avvelenamento da sovradosaggio. I sintomi di una reazione allergica al farmaco sono generalmente lievi e regrediscono entro pochi giorni dall'interruzione del farmaco.

I sintomi che possono insorgere a causa di allergie ai farmaci sono:

  • Eruzioni cutanee o protuberanze sulla pelle.
  • Eruzione cutanea pruriginosa.
  • Difficile respirare.
  • Palpebre gonfie.

I sintomi di un'allergia ai farmaci potrebbero non comparire immediatamente quando il bambino usa il farmaco per la prima volta. Perché, al primo utilizzo, il sistema immunitario giudicherà il farmaco come una sostanza pericolosa per l'organismo, quindi svilupperà anticorpi.

Quindi, al successivo utilizzo, questi anticorpi rileveranno e attaccheranno la sostanza contenuta nel farmaco. Questo innesca i sintomi dell'allergia ai farmaci.

Leggi anche: C'è un modo giusto per sbarazzarsi delle allergie alimentari?

4. Allergie cutanee

Il tipo di allergia nei bambini a cui prestare attenzione sono le allergie cutanee. In base ai sintomi e ai tipi, le allergie cutanee nei bambini sono raggruppate in:

  • Eczema, con sintomi di pelle secca, arrossamento e screpolature.
  • Eruzione cutanea dopo aver toccato qualcosa.
  • Gonfiore e prurito della pelle.

Se tuo figlio ha questa reazione allergica, parla con il medico sull'app . Di solito, il medico prescriverà una crema steroidea per alleviare i sintomi che compaiono. Le mamme possono anche acquistare facilmente creme e medicinali prescritti dai medici, attraverso l'applicazione .

Riferimento:
Cliniche pediatriche del Nord America. Accesso 2021. Allergia al latte e alla soia.
Bambini sani. Accesso 2021. Allergie alimentari nei bambini.
Salute dei bambini. Estratto nel 2021. Tutto sulle allergie (per i genitori).
Salute dei bambini. Accesso nel 2021. Allergia alle uova (per bambini).
Ospedale dei bambini vuoto. Accesso 2021. Attenzione alle allergie più comuni nei bambini.