Compreso pericoloso, ecco come diagnosticare la meningite

Jakarta - Fare attenzione alla salute del corpo è obbligatorio. Il motivo è che ci sono diversi tipi di malattie abbastanza rare che possono attaccare il corpo, una delle quali è la meningite. Questa rara infezione attacca la membrana delle meningi che funge da rivestimento del cervello e del midollo spinale.

Ci sono molte cause di meningite, come batteri, virus e funghi. La meningite che si verifica a causa di batteri può essere pericolosa per la vita e contagiosa se c'è un contatto diretto. Mentre la meningite virale tende a guarire senza bisogno di cure, la meningite fungina è relativamente rara, perché tende a manifestarsi in persone con un sistema immunitario debole.

Riconoscimento dell'esame medico per la diagnosi di meningite

Infatti, alcuni tipi di meningite non sono contagiosi, come la meningite fungina, parassitaria e non infettiva. Tuttavia, la meningite virale viene trasmessa per contatto diretto, così come la meningite batterica.

Leggi anche: Attenzione, questa è una trasmissione di meningite che devi sapere

WebMD stati, i sintomi della meningite possono svilupparsi entro poche ore o pochi giorni. I sintomi possono includere confusione, febbre, mal di testa, intorpidimento del viso, sensibilità alla luce e torcicollo, quindi non puoi abbassare il mento sul petto.

Dovresti essere consapevole di questo sintomo, perché può verificarsi in neonati, bambini e adulti. Febbre e mal di testa sono sintomi di molte malattie, quindi non dovresti ignorarli. Se avverti febbre e mal di testa che non migliorano, recati immediatamente all'ospedale più vicino. Puoi fissare un appuntamento in anticipo con l'app , quindi non c'è bisogno di fare la fila in ospedale.

Leggi anche: Vaccini e stile di vita sano, la chiave per la prevenzione della meningite

Quando si esegue un esame per ottenere la diagnosi corretta, il medico esaminerà l'anamnesi, esaminerà le condizioni fisiche e una serie di determinati test diagnostici. Durante l'esame, il medico controllerà anche la presenza di segni di infezione intorno alla testa, alle orecchie, alla gola e alla pelle lungo la colonna vertebrale.

Diversi test possono essere eseguiti per confermare la diagnosi di meningite Mayo Clinic , questo è:

  • emocoltura. Il medico preleva un campione di sangue per vedere se c'è crescita batterica.

  • Imaging. Una TAC o una risonanza magnetica della testa possono mostrare se c'è qualche indicazione di gonfiore o infiammazione. I raggi X o le scansioni TC del torace o dei seni paranasali possono anche indicare un'infezione in altre aree del corpo che può essere associata alla meningite.

  • Puntura lombare. Questo esame viene eseguito per ottenere una diagnosi più accurata di meningite, ovvero raccogliendo il liquido cerebrospinale. Nelle persone con meningite, questo fluido mostra spesso bassi livelli di zucchero insieme a un aumento del numero di globuli bianchi e proteine.

Inoltre, l'analisi del liquido cerebrospinale aiuta anche i medici a identificare quali batteri stanno causando la meningite. Se si sospetta un virus, può essere eseguito un test del DNA.

Leggi anche: Il bacio può davvero causare la meningite?

Complicazioni e prevenzione della meningite

Citato dalla pagina linea della salute Ci sono diverse complicazioni che possono verificarsi se la meningite non viene trattata immediatamente, come convulsioni, perdita dell'udito, perdita della vista, disturbi della memoria, artrite, emicrania, danni cerebrali, idrocefalo ed empiema subdurale, una condizione in cui il liquido si accumula nel cervello e cranio. .

Per questo motivo, è necessario prendere precauzioni per evitare la meningite. Abituarsi a uno stile di vita sano, soprattutto non fumare, evitare di alzarsi fino a tardi e contattare persone malate sono modi semplici per evitare la meningite. Non dimenticare di vaccinarti e di mantenere sempre te stesso e l'ambiente puliti.

Riferimento:
Clinica Mayo. Accesso 2020. Meningite.
Linea della salute. Estratto 2020. Cosa vuoi sapere sulla meningite?
WebMD. Estratto 2020. Che cos'è la meningite?