Scopri come si diffonde la filariosi

Giacarta – La filariosi è una malattia contagiosa dell'elefantiasi. La filariosi è causata da vermi filaria che si trasmettono attraverso vari tipi di zanzare, come: Wuchereria bancrofti , Brugia malese e Brugia timore . I dati dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) affermano che il numero di persone con filariosi nel mondo nel 2000 era di 120 milioni di persone. Nel frattempo, il numero di persone con filariosi in Indonesia fino al 2016 era di 13.032 casi.

Filariosi trasmessa attraverso punture di zanzara

La filariosi entra nel corpo umano e si trasmette attraverso la puntura di una zanzara infetta. I parassiti filariali crescono sotto forma di vermi e sopravvivono per 6 - 8 anni, quindi continuano a moltiplicarsi nel tessuto linfatico umano. Questa infezione di solito si verifica fin dall'infanzia e provoca danni al sistema linfatico che passano inosservati fino alla comparsa dei sintomi, ovvero gonfiore dei linfonodi.

I sintomi della filariosi sono divisi in tre categorie, vale a dire condizioni asintomatiche, acute e croniche. Sebbene la filariosi sia ancora asintomatica, questa infezione può ancora causare danni al tessuto linfatico e ai reni e influenzare il sistema immunitario. Durante la fase acuta, le persone con filariosi sperimenteranno:

  • Fase di adenolinfangite acuta (ADL). Caratterizzato da febbre, linfonodi ingrossati o linfonodi. Il fluido che si accumula nella lima può scatenare un'infezione fungina e danneggiare la pelle.

  • Linfangite acuta filariale (AFL). I sintomi includono la comparsa di piccoli grumi sulla parte del corpo in cui si raccolgono i vermi morenti, come il sistema linfatico nello scroto.

La terza fase è la filariosi cronica. In questa condizione, l'accumulo di liquidi provoca gonfiore alle gambe e alle braccia. La causa di questa infezione è un sistema immunitario debole che porta a danni e ispessimento dello strato cutaneo.

Esami del sangue e delle urine per la diagnosi di filariosi

Gli esami del sangue e delle urine mirano a rilevare la presenza di parassiti filariali nel corpo. L'esame ecografico è necessario per rilevare i cambiamenti nel sistema linfatico e la presenza di vermi adulti nello scroto. Se positivo alla filariosi, il medico prescriverà farmaci antifilariali come: dietilcarbamazina (DEC). In condizioni croniche, si possono eseguire i seguenti trattamenti:

  • Operazione. Questa azione viene eseguita su uomini con un accumulo di liquido nello scroto (idrocele).

  • Fai esercizi leggeri. L'obiettivo è quello di regolare il flusso di fluidi nella parte del corpo infetta.

  • Pulisci l'area gonfia con acqua e sapone per prevenire l'infezione.

  • Sterilizzare le ferite se la filariosi provoca lesioni o piaghe sul corpo.

Prevenire la filariosi con l'eradicazione delle zanzare

Applicare il movimento 3M plus, ovvero drenare, chiudere, interrare, utilizzare repellente per zanzare o zanzariere durante il sonno, non stendere i vestiti e mantenere pulito l'ambiente per prevenire lo sviluppo delle zanzare. Per le persone di età compresa tra 2 e 70 anni e che vivono in aree endemiche per la filariosi, si consiglia di assumere farmaci per la prevenzione dell'elefantiasi. Questo medicinale viene solitamente somministrato gratuitamente dagli operatori sanitari della zona durante il mese di eliminazione del piede di elefante che cade in ottobre.

È così che si diffonde la filariosi che devi sapere. Se si verificano i segni e i sintomi della filariosi di cui sopra, si rivolga immediatamente al medico per scoprire la causa e ottenere il trattamento giusto. Puoi usare le funzionalità Contatta il dottore cosa c'è nell'app? chiedere al dottore via Chiacchierare, e Chiamata vocale/video. Avanti, Scarica applicazione su App Store o Google Play in questo momento!

Leggi anche:

  • 6 cause alle persone piacciono le zanzare
  • Queste sono le cause della filariosi che vanno evitate
  • Fastidioso, questo è un elenco di malattie causate dalle zanzare