5 cause di calcoli renali da evitare

, Jakarta - I calcoli renali sono formati da minerali e sali negli organi renali. La sostanza si deposita e poi diventa dura, simile a una roccia. La presenza di calcoli renali può influenzare il tratto urinario, in modo che possa fornire dolore. I calcoli renali possono anche causare danni permanenti se non trattati immediatamente.

Ci sono diversi fattori che possono aumentare il rischio di calcoli renali, uno dei quali è l'abitudine a non bere abbastanza acqua. Si dice che il rischio di questa malattia sia maggiore nelle persone che bevono meno di 8 bicchieri d'acqua sani. Il motivo è che la mancanza di acqua può far sì che il corpo non diluisca in modo ottimale l'acido urico nel componente dell'urina, quindi l'urina diventerà più acida. Un ambiente eccessivamente acido nelle urine è ciò che può portare alla formazione di calcoli renali.

Leggi anche: Questa cattiva abitudine scatena i calcoli renali

Cause dei calcoli renali che devi conoscere

I calcoli renali spesso non causano sintomi finché il sedimento che si forma non si sposta nel rene o nell'uretere (il tubo che collega il rene e la vescica). Se è così, ci sono diversi sintomi che compaiono spesso, come ad esempio:

  • Forte dolore al lato o dietro le costole.
  • Dolore che si irradia dal basso ventre all'inguine.
  • Dolore durante la minzione.
  • Urina rosa, rossa o marrone.
  • L'urina ha un cattivo odore.
  • Nausea e vomito.
  • La voglia di urinare che arriva costantemente.
  • Febbre e brividi.

Oltre a conoscere i sintomi, è anche importante sapere cosa causa la comparsa di calcoli renali. Ci sono diverse cose che possono aumentare il rischio di questa malattia, tra cui:

1. Storia familiare

Il rischio di calcoli renali aumenta nelle persone che hanno familiari con la stessa malattia. Inoltre, se in precedenza hai avuto calcoli renali, è probabile che sperimenterai la stessa cosa più e più volte.

Leggi anche: I calcoli renali possono finire con l'insufficienza renale, davvero?

2.Disidratazione

La mancanza di assunzione di acqua alias disidratazione può aumentare il rischio di questa malattia. Perché non consumare abbastanza acqua ogni giorno può aumentare il rischio di formazione di calcoli nei reni. Si dice che anche le persone che vivono in climi caldi e coloro che sudano molto siano più a rischio di sviluppare questa malattia.

3. Alcuni modelli dietetici

Le persone che seguono determinate diete, come le diete ricche di proteine, e mangiano cibi troppo ricchi di sodio (sale) e zucchero possono anche aumentare il rischio di calcoli renali. Troppo sale nella dieta può aumentare la quantità di calcio che deve essere filtrata nei reni, il che può aumentare significativamente il rischio di calcoli renali.

4. Obesità

Essere in sovrappeso o obesi con un indice di massa corporea elevato, girovita ampio e aumento di peso è spesso associato ad un aumentato rischio di calcoli renali.

5. Malattie digestive e chirurgia

La chirurgia di bypass gastrico, la malattia infiammatoria intestinale o la diarrea cronica possono causare cambiamenti nel processo digestivo che influenzano l'assorbimento di calcio e acqua e aumentare i livelli di sostanze che formano calcoli nelle urine. Questo può aumentare il rischio di calcoli renali.

Leggi anche: 5 semplici consigli per prevenire i calcoli renali

Se vuoi saperne di più sulle cause dei calcoli renali, consigli sulla salute o altri tipi di malattie che vuoi approfondire, puoi chiedere al tuo medico direttamente sull'applicazione. . Medici esperti nei loro campi cercheranno di fornire la soluzione migliore per te. Come, basta? Scarica applicazione tramite Google Play o App Store e contattare il medico tramite Video / Chiamata vocale o Chiacchierata !

Riferimento:
NHS Regno Unito. Estratto nel 2021. Calcoli renali.
Clinica Mayo. Estratto nel 2021. Calcoli renali.
Linea della salute. Estratto nel 2021. Calcoli renali.