Molti matrimoni tra consanguinei, riconoscere i pericoli per la salute

Jakarta – Dopo un matrimonio precoce, il pubblico è rimasto nuovamente scioccato dalla questione di un altro matrimonio. Questa volta si trattava di incesti o matrimoni incesti compiuti da fratelli di Bulukumba, nel Sulawesi meridionale.

La notizia del matrimonio, prima sconosciuta alla famiglia, si è ora diffusa ampiamente e ha ricevuto l'opposizione di varie parti. Il motivo è chiaro, perché la consanguineità non è consentita in termini di religione, cultura e salute.

Leggi anche: Il matrimonio giovane va bene, ma prima conosci questi 4 fatti

Conoscere i rischi e gli impatti negativi della consanguineità

Il divieto di consanguineità è sancito dall'articolo 8 della legge sul matrimonio numero 1 del 1974. Il regolamento stabilisce che i matrimoni vietati sono per le coppie consanguinee in linea retta, i fratelli, i cugini, i suoceri, le nuore -legge, ai parenti di latte. Quindi, quali sono i rischi e gli impatti negativi della consanguineità in termini di salute? Questo è un fatto.

1. Ci sono somiglianze genetiche

I parenti di primo grado (comprese le famiglie nucleari) condividono fino al 50 percento di somiglianza genetica. Questa condizione deve essere tenuta d'occhio perché non tutti gli elementi genetici sono buoni. Ad esempio, c'è un gene portatore di malattia di un fratello che si incontra in modo che si verifichi una malattia. Pertanto, i bambini consanguinei sono ad alto rischio di malattie ereditarie e disordini genetici, come albinismo, fibrosi cistica ed emofilia.

2. Alto rischio di avere difetti congeniti

Almeno il 40% dei bambini provenienti da relazioni di sangue (famiglia nucleare) è ad alto rischio di sviluppare malattie autosomiche recessive, malformazioni fisiche congenite o gravi deficit cognitivi.

Difetti alla nascita che sono suscettibili alla consanguineità dei bambini, come la crescita di dita extra su mani e piedi (polidattilia), dita fuse, idrocefalo, asimmetria facciale, labbro leporino, nanismo, problemi cardiaci e basso peso alla nascita (LBW). Un altro effetto della consanguineità è l'aumento dell'infertilità sia nei genitori che nella prole.

Leggi anche: Questa è l'età giusta per sposarsi e la spiegazione

3. Sistema immunitario debole

I fratelli condividono fino al 50 percento di somiglianza genetica. Oltre ad aumentare il rischio di malattie ereditarie, ciò influisce sulla qualità del sistema immunitario della prole. Perché la prole ha quasi la stessa struttura del DNA e fornisce le stesse qualità del sistema immunitario dei genitori. Di conseguenza, i bambini nati da matrimoni incestuosi sono inclini ad ammalarsi a causa di un sistema immunitario debole.

4. Rischio di morte

Il rischio di morte dei bambini nati da consanguineità tende ad essere elevato. Ciò è dovuto alla mancanza di variazioni genetiche e a un sistema immunitario debole. Il caso che si verifica spesso è la morte alla nascita del bambino (morte neonatale). Anche oltre alla morte del bambino, la madre ha lo stesso rischio, soprattutto se partorisce all'età di oltre 40 anni.

Leggi anche: In modo che i primi 5 anni di matrimonio scorrano senza intoppi

Questo è il pericolo di consanguineità che deve essere conosciuto. Prima di sposarti, dovresti prima fare una consulenza genetica. Senza dover fare la fila, ora tu e il tuo partner potete fissare immediatamente un appuntamento con un medico presso l'ospedale di vostra scelta qui. Puoi anche chiedere e rispondere al dottore con Scarica applicazione tramite la funzione Chiedi a un medico.