Quando hai il raffreddore dovresti evitare di bere il ghiaccio, davvero?

, Jakarta - Il raffreddore è una malattia comune che deve essere stata vissuta da tutti. I raffreddori sono solitamente causati da un'infezione virale che attacca il naso e la gola. Non di rado il raffreddore può essere causato anche da un'infezione batterica. I raffreddori non sono una malattia pericolosa e possono guarire da soli entro una settimana o dieci giorni. Questa lieve malattia colpisce spesso i bambini di età inferiore ai sei anni rispetto agli adulti.

Leggi anche: Perché la pioggia può provocare il raffreddore?

Ad alcuni di noi deve essere stato proibito di bere ghiaccio quando abbiamo il raffreddore perché il ghiaccio può peggiorare le condizioni della malattia. Quindi, è vero che il ghiaccio può peggiorare il raffreddore, quindi deve essere evitato? Ecco la spiegazione.

È vero che dovresti evitare il ghiaccio durante il raffreddore?

Tieni presente che ciò che peggiora le condizioni del raffreddore non è il ghiaccio ma i batteri in esso contenuti. Se l'acqua utilizzata per fare il ghiaccio è completamente pulita dai germi, allora va bene consumare il ghiaccio. Tuttavia, se il ghiaccio è fatto con acqua grezza o non pulita, il raffreddore potrebbe peggiorare. Quindi, non c'è nessun tabù sul bere ghiaccio quando hai il raffreddore, purché il ghiaccio che bevi sia pulito.

Per evitare la contaminazione batterica, evita di acquistare ghiaccio venduto sul ciglio della strada che non è sicuro di quanto sia pulito. Quando vuoi acquistare il ghiaccio in un negozio, presta molta attenzione a come è fatto e dove viene conservato per assicurarti che il ghiaccio che verrà consumato sia davvero pulito. È ancora meglio se fai il tuo ghiaccio in casa che ha garantito la pulizia dell'acqua e la sua produzione.

Se il raffreddore non passa per più di 10 giorni, consultare immediatamente un medico per una visita accurata e il farmaco giusto. Prima di recarti in ospedale, puoi fissare un appuntamento con il medico tramite l'app primo.

Leggi anche: Freddo prolungato, può avere sinusite

Trattamenti per alleviare i sintomi del raffreddore

Il trattamento per il raffreddore dipende dalla causa. Se il raffreddore è causato da un'infezione batterica, è necessario assumere antibiotici. Oltre all'assunzione di farmaci, ci sono una serie di rimedi casalinghi per alleviare i sintomi del raffreddore, come:

  • Bevi molti liquidi . Durante un raffreddore, sentirai che la tua gola diventa molto secca. Per mantenerli umidi, bevi molti liquidi, come acqua, succo di frutta, brodo chiaro o acqua tiepida di limone. Evita di consumare prima caffeina e alcol perché rendono la gola più secca e disidratata.

  • riposo . Se il raffreddore che provi è accompagnato da febbre, tosse e sonnolenza a causa dell'assunzione di farmaci, dovresti riposare a casa fino a quando non ti sarai completamente ripreso.

  • Regolare la temperatura e l'umidità della stanza. Mantieni la stanza calda e non troppo calda. Se l'aria è secca, usa un umidificatore o un vaporizzatore a nebbia fredda per umidificare l'aria e alleviare il naso chiuso e la tosse.

  • Lenisce la gola . Gargarismi con una soluzione di acqua salata calda. Per realizzarlo basta prendere 1/4 - 1/2 cucchiaino di sale che va poi sciolto in un bicchiere di acqua tiepida. Questa soluzione può alleviare il mal di gola o il prurito.

Leggi anche: Questi sono 4 rimedi per il raffreddore da ingredienti naturali disponibili a casa

Questi sono una serie di rimedi casalinghi per alleviare il raffreddore. Durante un raffreddore, cerca di non uscire di casa troppo spesso per evitare di trasmettere il virus ad altri. Se devi lavorare, non dimenticare di indossare una mascherina.

Riferimento:
Clinica Mayo. Estratto 2019. Raffreddore comune.
Linea della salute. Estratto 2019. Tutto quello che c'è da sapere sul comune raffreddore.