L'importanza di condividere con gli altri nel mese di Ramadan

, Jakarta - Il mese del Ramadan è conosciuto come un buon mese, così tante persone fanno a gara per diffondere la bontà. Non sono poche le persone che approfittano del mese di Ramadan per condividere con gli altri alla ricerca di ricompense. Ma si scopre che la condivisione può anche fornire benefici per la salute del corpo, lo sai!

La condivisione può essere fatta in molti modi, sia con denaro, cibo o volontariato nelle attività sociali. Non solo la salute fisica, il fare del bene e la condivisione con gli altri può fornire benefici anche per la salute mentale. Quindi, quali sono i benefici salutari che si possono ottenere dal donarsi l'un l'altro nel mese di Ramadan? Dai un'occhiata alla discussione qui sotto!

Leggi anche: Questi sono i benefici del digiuno per la salute mentale e mentale

Benefici salutari Condividi

La condivisione con gli altri può fornire benefici per la salute, sia fisica che mentale. Si dice che dare aiuto sia in grado di aiutare ad abbassare la pressione sanguigna, evitare la depressione, antistress, dare un effetto di piacere a se stessi, prolungare la vita.

Durante il mese del digiuno, puoi cercare di riempire il tuo tempo con più gentilezza. Questo non è solo vantaggioso per il beneficiario, ma anche per il donatore. L'attività sociale può stimolare il cervello e aumentare i sentimenti di felicità. Se fatto regolarmente, avrà sicuramente un buon impatto sul corpo.

Uno dei vantaggi della condivisione è il mantenimento della salute mentale. Il motivo è che questo può dare una sensazione di felicità e stimolare il cervello. Uno studio pubblicato su La rivista scientifica ha scoperto che condividere con gli altri e darsi l'un l'altro avrà un impatto diretto sull'organo cerebrale.

La parte del cervello che beneficia della condivisione è direttamente correlata a "elaborazione dei premi" . In effetti, si dice che l'effetto della condivisione sia quasi lo stesso di quello che si ottiene quando qualcuno mangia cibo delizioso o fa sesso con un partner.

Leggi anche: Educare i bambini a trattenere le emozioni durante il digiuno

Oltre alla salute mentale, la condivisione con gli altri fa bene anche al mantenimento della salute fisica. Ci sono vari benefici per la salute che possono essere ottenuti dalla condivisione, tra cui:

1. Mantenere la pressione sanguigna

Uno dei vantaggi che si possono ottenere dalla condivisione è il mantenimento della pressione sanguigna. In questo modo, la pressione sanguigna sarà più controllata in modo da evitare il rischio di ipertensione o pressione alta. Inoltre, può anche ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, compresi gli attacchi di cuore.

2. Allunga la vita

Fare del bene agli altri può anche migliorare la qualità della vita e prolungare la vita. Ma naturalmente, questi benefici possono essere ottenuti con uno stile di vita sano, come evitare le sigarette, fare esercizio fisico regolarmente e consumare cibi sani.

3. Potenzia il sistema immunitario

Fare del bene, infatti, può fornire benefici salutari per il corpo nel suo insieme. Ciò è in parte dovuto al fatto che il sistema immunitario è più sveglio. Perché, condividendo e aiutandosi a vicenda, il rischio che qualcuno sperimenti stress e persino depressione sarà minore. Quando ciò accade, la mente sarà più positiva e, naturalmente, influenzerà la salute e renderà una persona meno malata.

Così come? Stai ancora esitando a fare del bene in questo mese propizio? Ci sono molti benefici che si possono ottenere ed è molto caro perdersi, lo sai.

Leggi anche: Modi efficaci per alleviare lo stress durante il digiuno

Se hai lamentele di malattia o domande sulla salute durante il digiuno, chiedi al medico nell'applicazione Appena. È più facile contattare il medico tramite Video/chiamata vocale e Chiacchierata , sempre e ovunque senza bisogno di uscire di casa. Ottieni informazioni sulla salute e consigli sul digiuno salutare da medici di fiducia. Avanti, Scarica ora su App Store e Google Play!

Riferimento:
Clinica di Cleveland. Accesso al 2020. Vuoi dare? Questo è il tuo cervello su un "Helper's High".
Psicologia oggi. Estratto 2020. Dare fa bene.
Fondazione per la salute mentale. Accesso al 2020. Fare del bene ti fa bene.