Riconoscere i fattori di rischio per la comparsa di coaguli di sangue nelle urine

, Jakarta - Hai mai provato la minzione accompagnata da sangue nelle urine? Se è così, potresti avere ematuria. Nel mondo medico, l'ematuria indica la presenza di sangue nelle urine. Una persona che soffre di questa condizione, il colore delle urine diventa rossastro o leggermente marrone.

In realtà l'urina normale non contiene sangue, ad eccezione delle donne che hanno le mestruazioni. Sebbene sembri spaventoso, questa condizione è raramente un segno di una malattia pericolosa per la vita. Ma devi comunque andare immediatamente dal medico per scoprire la causa della comparsa di sangue nelle urine.

Leggi anche: Urina colorata, attenzione a queste 4 malattie

C'è anche un'ematuria microscopica che è caratterizzata dalla comparsa di sangue nelle urine anche se non è visibile all'occhio. Il sangue contenuto nelle urine può essere visto solo in laboratorio usando un microscopio.

Allora, da dove viene il sangue nelle urine? Ebbene, questo sangue proviene sicuramente dal sistema urinario. Ad esempio, la vescica (dove si accumula l'urina), l'uretra (il tubo attraverso il quale l'urina passa dalla vescica all'esterno del corpo) o gli ureteri (il tubo dai reni alla vescica). Inoltre, questo sangue può provenire anche dai reni che funzionano per filtrare il sangue.

Riconosci i sintomi dell'ematuria

I cambiamenti nel colore dell'urina in rosa, rossastro e marrone, poiché contiene cellule del sangue, sono il sintomo più evidente dell'ematuria. Nella maggior parte dei casi di ematuria, il malato non avverte dolore. Tuttavia, questa condizione sarà dolorosa se compaiono coaguli di sangue con l'urina.

Leggi anche: Ecco 4 sintomi di ematuria che devi conoscere

Oltre ai cambiamenti nel colore delle urine, a volte ci sono anche sintomi che accompagnano l'ematuria. Ad esempio, aumento della frequenza della minzione, dolore addominale inferiore o difficoltà a urinare. Ciò che è necessario sottolineare, alcuni casi di ematuria a volte non sono affatto accompagnati da altri sintomi.

Causato da molti problemi medici

Per determinare la causa esatta della presenza di sangue nelle urine, dovresti chiedere direttamente al tuo medico. Bene, ecco alcuni fattori di rischio che possono causare la comparsa di sangue nelle urine.

  • Infezione del tratto urinario.

  • Calcoli renali.

  • Disturbi genetici.

  • Infiammazione dell'uretra.

  • Gonfiore della ghiandola prostatica.

  • Cancro alla prostata.

  • Cancro alla vescica.

  • Infezione al rene.

  • Effetti di alcuni farmaci.

  • Cancro ai reni.

  • Esercizio eccessivo.

Leggi anche: L'ematuria è pericolosa?

Suggerimenti per prevenire l'ematuria

In realtà, questa malattia ematuria non può essere prevenuta. Tuttavia, questa malattia può essere prevenuta in base alla malattia o ai fattori di rischio che la scatenano. Per esempio:

  • Per le persone con calcoli renali, può moltiplicare il consumo di acqua e ridurre gli alimenti ad alto contenuto di sale.

  • Per le persone con cancro alla vescica, evitare il fumo e l'esposizione a sostanze chimiche.

  • Per le persone con infezioni del tratto urinario, possono bere quantità adeguate di acqua e non trattenere la minzione.

  • Bere quantità adeguate di acqua (2 litri al giorno).

  • Evitare l'esposizione a sostanze chimiche pericolose. Ad esempio, acqua contenente arsenico o assunzione di integratori di tipo sconosciuto.

Vuoi saperne di più sul problema sopra? Come mai puoi chiedere direttamente al medico attraverso l'applicazione . Attraverso le caratteristiche Chiacchierata e Chiamata vocale/video , puoi chattare con medici esperti senza bisogno di uscire di casa. Avanti, Scarica applicazione ora su App Store e Google Play!